DIGESTOMAP

DIGESTOMAP

  • €20,00
    Prezzo unitario per 
Imposte incluse.

Ne sono rimasti solo 8 !

FISIOLOGIA DELLE DIGESTIONE

Effetto fisiologico: Finocchio, Zenzero, Senna di Tinnevelly e Haritaki agiscono favorevolmente sulla funzione digestiva.

La Tradizione Ayurvedica: secondo la cultura ayurvedica questo preparato avrebbe la capacità di favorire e stimolare le capacità digestive in condizioni di Vata non in equilibrio.

Ingredienti: Polvere di: Finocchio (Foeniculum vulgare Mill.) frutto, Zenzero (Zingiber officinale Rosc.) rizoma, *Senna di Tinnevelly (Cassia angustifolia Vahl) foglia, Haritaki (Terminalia chebula Retz.) frutto; sale, carbonato di calcio; Stabilizzante: gomma arabica, amido; Antiagglomerante: silicato di magnesio.

Tenore degli ingredienti vegetali per dose giornaliera: Finocchio 179 mg, Zenzero 179 mg, Senna di Tinnevelly 179 mg, Haritaki 179 mg.

Favorisce le funzioni dei subdosha: Apana Vata; Pachaka Pitta. Promuove l’attività dei tessuti: Rasa.

Consumare cibi leggeri come: riso, verdure a foglia verde, frutta fresca, pane integrale, latte caldo, zenzero, uva e bevande calde. Evitare cibi in scatola e generalmente conservati, freddi, troppo salati, grassi e troppo conditi; carne, alcolici. Evitare il fumo di sigarette. Mangiare a orari regolari. Evitare gli alcolici. Coricarsi presto alla sera e alzarsi presto, fare una passeggiata il mattino o dopo i pasti. Evitare le occasioni che potrebbero comportare eccessi di preoccupazioni, di tensioni emotive, di apprensioni e le situazioni che possano produrre paura.

Dose giornaliera raccomandata: 2 compresse. 1 compressa prima dei due pasti principali.

Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Il prodotto va utilizzato nell'ambito di una dieta variata ed equilibrata e di uno stile di vita sano. Non eccedere la dose giornaliera raccomandata. Avvertenza supplementare: *Non somministrare al di sotto dei 12 anni. Consultare il medico in caso di gravidanza e allattamento. Non utilizzare per periodi prolungati senza consultare il medico.


Ti consigliamo anche